Agnelli non solo Juve, favorito per la presidenza dell’Eca

agnelli
© foto www.imagephotoagency.it

L’attuale presidente della Juve Andrea Agnelli potrebbe essere eletto a capo dell’Eca, l’associazione europea dei club

L’Eca è l’associazione europea dei club. 220 membri da 53 associazioni nazionali. Attualmente al vertice c’è il numero uno del Bayern Monaco Karl Heinz Rummenigge. Il 5 settembre però ci saranno le elezioni e tutto cambierà. Così come è cambiato il peso politico della Juventus (e di conseguenza dell’Italia) nel panorama internazionale. Le due finale di Champions in tre anni e il consolidamento come potenza economica globale ha fatto sì che la Vecchia Signora si sia ritagliata un buono spazio nella mondo del governo del pallone.

Secondo il Mundo Deportivo è proprio Andrea Agnelli l’indiziato numero uno per succedere a Rummenigge. Fra i candidati l’altro polo forte è quello rappresentato dall’attuale presidente del Barcellona Bartomeu, altro membro dell’Executive Board. A inizio settembre ci sarà il verdetto decisivo, con le elezioni in programma a Ginevra.

Condividi
Articolo precedente
dybalaDybala, il retroscena: prima della 10 contatti segreti col Real Madrid
Prossimo articolo
n'zonziN’Zonzi ancora un no: contrasto fra l’agente e il Siviglia