Alex Sandro, nuova proposta della Juve e il Chelsea alza l’offerta

alex sandro
© foto www.imagephotoagency.it

Il club londinese pronto ad un’offerta faraonica per il terzino. La Juve resiste con una nuova proposta di rinnovo

Prosegue la telenovela Alex Sandro, con il Chelsea che resta in agguato pronto a intervenire. I blues alzano l’asticella a 68 milioni di euro per vincere la resistenza del giocatore per ora ancora convinto di rimanere in bianconero anche la prossima stagione. La Juve così risponde per le rime. Secondo il Sun, l’offerta per il rinnovo del terzino brasiliano da parte dei bianconeri è di 84 mila sterline a settimana, ovvero 95mila euro. I blues sarebbero disposti a sborsarne 100 mila.

Il fattore economico rimane infatti il punto chiave dell’intera faccenda. La Juve ha già rifiutato i 60 milioni iniziali del Chelsea e ora alza il muro anche con il rincaro dell’offerta di 8 milioni. Ma determinante è la volontà del giocatore. Per cui il grosso della battaglia si sposterà sull’offerta di ingaggio.

Alex Sandro al Chelsea: i blues non si arrendono e provano ad alzare la posta: 68 milioni di euro – 4 luglio, ore 14.21

Non è finita la telenovela Alex SandroChelsea. Dopo l’inserimento del Psg e la volontà della Juve di blindare il giocatore, i blues sono infatti pronti al rilancio: 60 milioni di sterline, ovvero 68 milioni di euro. Questo è quanto riferisce il tabloid inglese Telegraph. Si tratterebbe di un’offerta record per il club londinese, che andrebbe a superare quello che finora è stato il trasferimento più costoso: i 49 milioni di sterline per Fernando Torres.

Nelle ultime ore si sarebbe fatto sotto anche il Psg, intento a presentare un’offerta superiore ai 60 milioni – 4 luglio ore 10.15

Anche il Psg su Alex Sandro, almeno stando a quanto sostengono indiscrezioni delle ultime ore. Il club parigino sarebbe infatti prossimo a presentare un’offerta di oltre 60 milioni – sbaragliando la concorrenza del Chelsea – per aggiudicarsi le prestazioni del terzino brasiliano. La Juventus resiste!

Sul fronte Alex Sandro il Chelsea sfida apertamente la Juve: pronta un’offerta di 30 milioni per Danilo in procinto di venire a Torino. I blues ripiegano sul brasiliano del Real? – 3 luglio ore 19,45

La situazione Alex Sandro si sta trasformando in una partita a scacchi. La Juve mette la volontà del giocatore in primo piano quindi ovvio che la pressione è tutta sulle spalle dell’ex Porto. La decisione è di quelle che si prendono poche volte nella vita: rimanere (e rinnovare) con la Juve o farsi ingolosire da una nuova avventura e volare in Inghilterra. Marotta ha già ammesso di aver rifiutato un’offerta importante dal Chelsea (60 milioni), ma non si sa cosa potrebbe accadere in caso di rilancio.

I blues però valutano la situazione ad ampio raggio. Dalla Spagna arriva l’indiscrezione, secondo Marca, di un’offerta per uno degli obiettivi principali del mercato bianconero: Danilo del Real Madrid. Si parla di 30 milioni, ben al di sopra dei 20 offerti fino ad ora dai bianconeri.

Notizia agrodolce per i bianconeri. Da una parte significherebbe una resa sul fronte Alex Sandro (Danilo può giocare indifferentemente a destra e a sinistra ed è difficile un approdo a Londra di entrambi), ma potrebbe essere anche solo una manovra disturbativa per mettere pressione alla società bianconera. I due in ogni caso sono molto amici (Alex Sandro e Danilo in vacanza insieme) per cui giocare con la stessa maglia la prossima stagione sarebbe un’opzione gradita a entrambi. Resta però solo da capire quale.