Allegri avverte: «Cessioni condizionano risultati sportivi»

massimiliano allegri
© foto Massimo Pinca

Il tecnico bianconero – intervenuto al primo “Mr. Allegri management bootcamp” a Livorno – parla anche di Juventus e del capitolo cessioni estive

Non si ferma mai il tecnico bianconero Massimiliano Allegri, nemmeno quando è estate, nel pieno periodo di Calciomercato caratterizzato tanto da entrate quanto da cessioni, capitolo spinoso che non meno di tre estati fa non a caso portò alle dimissioni tempestive di Antonio Conte e all’approdo sulla panchina della Juventus dell’allenatore ex Milan.

«IMPORTANTE FEELING CON LA SOCIETÀ»Intervenuto nel corso della presentazione del primo “Mr. Allegri Bootcamp”, queste le parole del tecnico bianconero che ha spaziato su più temi: «In passato quando mi sono state annunciate cessioni importanti, pesanti nella gestione del gruppo, sono sempre stato realista ma mai pessimista. Io credo che la nostra capacità debba essere soprattutto quello di far emergere la parte buona nella negatività. Per questo ho sempre lavorato in base ai piani della società pur mettendo di fronte la proprietà alla realtà tecnica di un gruppo che anche in base alle loro scelte può perseguire, centrare o fallire, determinati risultati».

Condividi
Articolo precedente
piazza san carlo torino giugno 2017La morte di Erika porta a nuove indagini per omicidio colposo
Prossimo articolo
Juventus ufficializza partnership con Getty Images