Asamoah: il piano di Allegri e la volontà del ghanese

asamoah
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri vorrebbe trattenere Asamoah cambiandogli ruolo. Kwadwo, però, avrebbe tantissima voglia di giocare con continuità

E’ stata una settimana caldissima, in merito a giocatori in uscita, per la Juventus. Non sembrano essere però ancora finiti i calciatori che contemplano l’idea di abbandonare Torino. Dopo l’abboccamento Wolfsburg-Lichtsteiner, anche Kwadwo Asamoah starebbe valutando il suo futuro. Allegri è propenso a trattenerlo: l’allenatore toscano ha in mente per lui un ritorno al passato in quanto a collocazione tattica. Il ghanese verrebbe infatti riutilizzato come centrocampista centrale e non come esterno sulla catena mancina. Nei piani bianconeri l’out sinistro sarà esclusiva di Alex Sandro e, stando alle ultime voci, di Leonardo Spinazzola: per Asa non ci sarebbe sostanzialmente spazio. Ma nella zona centrale, in realtà, le cose non cambiano più di tanto. La Juve quest’anno giocherà con soli due uomini in mezzo e anche qui la concorrenza è enorme: Pjanic, Khedira, Marchisio, Sturaro, Rincon, Lemina. Qualcuno di questi sicuramente è destinato a partire ma la Juve è intenzionata ad acquistare almeno un altro mediano. Per questo, Asamoah, accostato nelle scorse settimane alla Turchia, ha detto al suo agente di ascoltare eventuali allettanti proposte dall’estero.

Condividi
Articolo precedente
canceloCancelo ‘aperto’: la Juve tratta col Valencia
Prossimo articolo
matuidiChe fine hanno fatto N’Zonzi e Matuidi? La situazione