Sale la febbre per Atalanta-Juve: ma c’è qualche scontento

© foto www.imagephotoagency.it

Al via la vendita libera per la gara che si disputerà all’Atleti Azzurri d’Italia, ma il tifo bergamasco si lamenta per il rincaro dei prezzi dei biglietti

Nella gara che con ogni probabilità si disputerà venerdì 28 aprile alle 20.45 (visto che la Juventus sarà impegnata poi la settimana successiva nella semifinale d’andata di Champions League), l’Atalanta vorrà mettere la ciliegina sulla torta di una stagione magnifica battendo la squadra di Allegri tra le mura amiche. Non sarà facile, ma la formazione di Gasperini sta vivendo un momento di forma strabiliante e per questo i tifosi della Dea hanno tutte le carte in regola per credere nell’impresa.

QUESTIONE TICKETS – I botteghini per la vendita dei biglietti sono stati aperti nella giornata di ieri e le cifre degli acquirenti sono già molto alte: sono 3600 i tagliandi venduti nel solo primo giorno e, mancando ancora più di una settimana all’evento, è molto probabile che lo stadio di Bergamo registri il tutto esaurito in vista della gara contro la Juventus. Ciò avverrà nonostante le polemiche scaturite dal tifo atalantino negli ultimi giorni e che ha riportato l’edizione odierna de L’Eco di Bergamo: i prezzi dei biglietti, infatti, hanno subito un brusco che ha fatto arrabbiare i tifosi nerazzurri. Probabilmente, la società ha pensato di innalzare i costi visto la caratura dell’avversario che verrà ospitato e visto anche il momento storico che sta vivendo l’Atalanta, quinta in classifica e che con una vittoria contro i bianconeri potrebbe consolidare la sua posizione che varrebbe la qualificazione alla prossima Europa League.

FINALE DI COPPA ITALIA – Domani alle ore 12, inoltre, come riporta il Corriere dello Sport inizierà la vendita libera per acquistare i biglietti validi per la finale di Coppa Italia tra Lazio e Juventus, che si disputerà allo Stadio Olimpico di Roma il 17 maggio in caso di raggiungimento della finale di Champions da parte dei bianconeri oppure il 2 giugno in caso contrario. Ecco il listino prezzi: 120 € per la tribuna Monte Mario e Tevere (60 € il ridotto under 16), 45 € i distinti e 36 € le curve.

 

Condividi
Articolo precedente
Gagliardini, altra gaffe: like alla foto di Bonucci
Prossimo articolo
Monaco, Real o Atletico Madrid: rispetto per tutti, paura di nessuno