Bayern, prezzo fissato per Douglas Costa: la Juve cerca l’intesa

douglas costa
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno bavarese è uno dei primi obiettivi di Marotta per il mercato estivo, ma la richiesta del Bayern Monaco è ancora ritenuta eccessiva

Dieci milioni di differenza tra domanda ed offerta stanno dividendo la Juventus ed Il Bayern Monaco. Marotta, infatti, pare sia intenzionato a presentare un’offerta la prossima settimana alla società tedesca di 40 milioni per strappare Douglas Costa ai bavaresi mentre il Ds del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, ne chiede 50. La chiusura, però, sembra imminente ed è possibile che le parti si possano incontrare a metà strada, permettendo quindi alla Juve di acquistare l’esterno brasiliano per 45 milioni. Decisiva, inoltre, potrebbe anche essere la volontà del giocatore: il 26enne, infatti, a Torino sarebbe tutto sommato sicuro di poter giocare un ruolo da protagonista mentre al Bayern, già chiuso da Ribery e Robben, troverebbe ancor meno spazio nello scacchiere di Ancelotti nel caso in cui sbarcasse in terra bavarese anche il cileno Alexis Sanchez.

PERCHE’ DOUGLAS COSTA – Il verdeoro, ad ogni modo, ha dimostrato in questi anni di essere un giocatore che spacca le difese avversarie con la sua velocità e la sua tecnica e nel ruolo di esterno nel 4-2-3-1 di Allegri troverebbe la sua collocazione tattica ideale. Inoltre, quello di Douglas Costa rappresenta un profilo già importante a livello internazionale: è proprio per questo che, nonostante abbia qualche anno in più di giocatori come Bernardeschi e Keita, la dirigenza juventina preferisca in ottica Champions sborsare una cifra importante per l’ex giocatore dello Shaktar. 

Condividi
Articolo precedente
de sciglioJuve, opzione Neto come pedina di scambio per arrivare a De Sciglio
Prossimo articolo
szczesnyJuve, Szczesny è davvero la soluzione giusta per la porta?