Bernardeschi-Juve, stretta di mano entro quindici giorni?

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus vorrebbe acquistare il giocatore entro due settimane, al fine di portarlo con sé nella tourné americana

Dopo settimane di trattative ma soltanto vociferate, nella serata di ieri la Juventus ha presentato la prima offerta ufficiale alla Fiorentina per acquistare a titolo definitivo Federico Bernadeschi: 40 milioni più bonus per il trequartista di Massa Carrara e distanza praticamente colmata con la richiesta della società viola, la quale chiedeva 50 milioni netti. Se l’affare andasse in porto, rappresenterebbe il colpo dell’estate per la Juventus, squadra che aggiungerebbe allo scacchiere di Allegri una componente di qualità, tra le migliori nel mercato italiano.

STRINGERE IN BREVE TEMPO – Oltre a ricevere il definitivo sì da parte dei Della Valle e del ds Pantaleo Corvino, un altro obiettivo della Juve è che questa risposta affermativa non tardi ad arrivare. Tra circa due settimane, infatti, la Juventus partirà alla volta degli Stati Uniti, dove ha in programma la tourné estiva ricca di amichevoli di prestigio, tra cui quella contro il Barcellona del 22 luglio: l’ideale, pertanto, sarebbe riuscire a portare anche l’ormai ex fantasista viola in America, al fine di poter disputare queste amichevoli con un altro giocatore di livello assoluto. Lo riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport. 

 

Condividi
Articolo precedente
lotitoJuve, preso il figlio di Portanova: aumentano gli screzi con Lotito?
Prossimo articolo
massimiliano allegriAllegri anticipa il ritiro di due giorni: la Juve si radunerà domani