Bernardeschi, la Juve prova a chiudere in 48 ore

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Bernardeschi alla Juve: non c’è ancora l’accordo. La Fiorentina vuole 45 milioni, la Juve prova ancora a chiudere prima dell’inizio della tournèe

Bernardeschi in 48 ore. La Juve prova quasi una mission impossible. La trattativa continua e l’impressione è che l’esito finale positivo ci sarà. Ma in così poco tempo è difficile. Allegri però mette fretta perchè vuole il giocatore già in tournèe con il resto del gruppo negli Usa. La volontà dello stesso giocatore è quella. Però la richiesta della viola rimane sui 45 milioni. La Juve ne offre 40 più 10 di bonus. L’alternativa è ammorbidire la quota con l’inserimento di una contropartita. Sturaro è stato nuovamente proposto, ma bisogna aspettare il responso della Fiorentina in merito.

Piccolo intoppo nella trattativa tra Juventus e Fiorentina per Bernardeschi. Il giocatore non partirà per gli USA: le ultimissime – 08:10

La Juventus ha chiuso per Szczesny e per De Sciglio ma non riuscirà a chiudere a breve per Federico Bernardeschi. La resistenza della Fiorentina ha dato i suoi effetti. Corvino chiede 40 milioni di euro cash più 10 milioni di euro di bonus. La Juventus non ha accontentato le richieste dei viola. I bianconeri si sono avvicinati sensibilmente ma non hanno ancora l’intesa.

La Juventus e Ber­nardeschi sono destinati a unirsi. Prima o poi. Il mercato va in quella direzione ma bisogna attendere. La trattativa ha comunque subito una svolta: non verrà inserita alcuna contropartita, si continuerà a trattare senza l’inserimento di calciatori. Berna arriverà alla Juve per solo cash. A rate, probabilmente pagabili in 2-3 anni. Pjaca, Orsolini, Sturaro o Rincon non verranno inseriti nell’affare. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.

Condividi
Articolo precedente
antonio conteConte al Chelsea come alla Juve: rinnovo fino al 2019
Prossimo articolo
morataMorata al Milan, dal quel no dopo Cardiff tutto è cambiato