Bonucci a casa Milan, firmato il contratto: ressa fra i tifosi – VIDEO

bonucci
© foto Twitter (via Milan Tv)

Bonucci esce per accogliere l’abbraccio dei tifosi, troppa ressa e un tifoso sviene. Alle 18 test fisici a Milanello

E’ durato pochi secondi l’abbraccio fra i tifosi rossoneri e il nuovo acquisto Leonardo Bonucci. Il difensore è uscito dalle porte di Casa Milan per salutare il gran numero di tifosi raccolto lì fuori. Insufficienti però le misure di sicurezza e la situazione rischia di degenerare. La troppa ressa causa lo svenimento di un tifoso lì presente, subito trasportato all’interno di Casa Milan. Fortunatamente però nulla di particolarmente grave. Il difensore è ora all’interno in compagnia di Fassone e l’agente Lucci. Alle 18  l’appuntamento a Milanello.

Bonucci al Milan: c’è la firma. Domani le visite mediche e poi la partenza con Fassone e Biglia per la tourneé in Cina – 15:56

Firmato il contratto di Leonardo Bonucci. 5 anni e non 4, come emerso inizialmente, a 6 milioni e mezzo a stagione. Con i bonus però l’ingaggio potrebbe salire fino a quei famosi 10 milioni di cui si era parlato. Raggiunto l’accordo con Fassone, sancito dall’abbraccio fra i due trasmesso live da Milan Tv.

Continuano a emergere dettagli sul Bonucci-Day a Milano. Il difensore azzurro è ora a colloquio in Casa Milan. Il programma prevede le visite mediche per domani e poi, a fine giornata, potrebbe già prendere il volo per la Cina. Compagni di viaggio saranno l’ad Fassone e l’altro neo-acquisto Biglia dalla Lazio. L’esordio in maglia rossonera potrebbe essere già in occasione del preliminare di Europa League il 27 agosto contro il Craiova, squadra rumena allenata da un vecchia conoscenze del calcio italiano, l’ex allenatore del Palermo e della nazionale Under 21 Denis Mangia.

Leonardo Bonucci varca a bordo della sua auto i cancelli di casa Milan, folla di tifosi rossoneri in estasi e si alzano anche cori anti-juve – 14:11

Bonucci è arrivato a Milano. Atteso da una miriade di tifosi rossoneri, il difensore ex bianconero ha raggiunto casa Milan a bordo della sua auto. Cori entusiasti dei tifosi hanno accompagnato l’ingresso oltre i cancelli della struttura. Ma oltre al classico “Leonardo Bonucci alè alè” si è alzato anche un “Chi non salta, bianconero è“. Nel pomeriggio è attesa la firma, dopo le visite mediche. Il giocatore sarà presentato alla stampa al più tardi domani. Pronto il contratto da quattro anni da 10 milioni (bonus compresi). Sarà il giocatore più pagato in Serie A e Montella gli affiderà la fascia di capitano.

Ingaggio top per Bonucci? Premium Sport parla di uno stipendio che può arrivare coi bonus ai 10 milioni annui – 12:19

Bonucci è in viaggio per Milano. L’indiscrezione che arriva da Premium Sport ha però del clamoroso. Il difensore ormai praticamente ex bianconero potrebbe percepire un ingaggio superiore ai 6,5 milioni annui. Alla Juve attualmente ne riceveva 5, ma col Milan sarebbe arrivata una base di intesa per addirittura 8 milioni netti più bonus, per una cifra totale di 10 miloni. Se ciò fosse confermato, Leonardo Bonucci diventerebbe il giocatore più pagato della Serie A. Di certo si sa che l’incontro di ieri che si è protratto fino all’1 e mezza di notte fra il suo procuratore Lucci e l’ad rossonero Fassone ha dato fumata bianca. Resta da capire a quali condizioni il difensore ha accettato il contratto quadriennale col Milan.

Bonucci e il Milan: siamo ai dettagli. L’agente Lucci ha parlato nella tarda giornata di ieri con Marotta prima e l’ad rossonero Fassone poi. Alla Juve 40 milioni- ore 9:44

Nella frenetica e pazza serata di ieri si è consumata una trattativa lampo. Il blitz di Lucci a Milano con i colloqui terminati in tarda nottata, all’1 e mezza, con Fassone ha però portato ad un accordo. Quadriennale da 6,5 milioni l’anno al giocatore. Il Milan è pronto a versare i 40 milioni cash chiesti dalla Juve. Lo stesso Bonucci era già atteso in serata a Milano, in uno dei più prestigiosi hotel della città: il Westin Palace.

Sempre a Milano il meeting tra Marotta, Paratici e Mirabelli ha raggiunto la svolta sulla cifra. 30 milioni l’offerta iniziale del club rossonero che poi è salita a 40. Nessuna contropartita tecnica, come richiesto dalla Juve. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l’affare può già essere chiuso in mattinata. Addirittura nel pomeriggio potrebbero già esserci le visite mediche, tutto è stato già predisposto in casa Milan.

La moglie Martina Maccari già da ieri è alla ricerca di una casa nel capoluogo lombardo. L’altro indizio arriva sempre dal campo immobiliare: il difensore stava facendo ristrutturare una casa in centro Torino (in piazza Bodoni), che avrebbe dovuto già essere pronta per luglio. Ma ha fatto sapere agli addetti ai lavori, secondo quanto raccolto dalla redazione di Calcio News 24, di non affrettare i tempi. Dopo sette anni si sta consumando un clamoroso addio.

Condividi
Articolo precedente
kroosKroos alla Juve per reinvestire i soldi di Bonucci, il Real alza il muro
Prossimo articolo
higuain-chiellini-barzagliBuffon rientra a Vinovo, Chiellini: «Tanta fatica»