Caccia al terzino da consegnare ad Allegri, tre i possibili nomi

© foto www.imagephotoagency.it

Chi sarà il nuovo terzino bianconero? Caccia all’uomo giusto per Allegri

Ore calde in casa Juve, dove la notizia della possibile partenza di Leonardo Bonucci ha azzerato l’entusiasmo dei tifosi dopo l’approdo a Vinovo di Douglas Costa. In questo turbinio di emozioni però bisogna far luce su quella che è una pedina scoperta sullo scacchiere bianconero: il terzino destro o meglio il quinto difensore di destra, seguendo il 3-4-1-2 spesso utilizzato da Allegri. Una poltrona per due o forse per tre; i nomi che infatti risuonano sono quelli di Aurier, De Sciglio e in lontananza Darmian, ma conosciamoli meglio attraverso una loro scheda tecnica:

SERGE AURIER:

Serge Alain Stephane Aurier il suo nome completo, si parla di un giocatore classe 94 con grande fisicità e corsa dal passaporto però extracomunitario poiché nato in Costa D’Avorio. Il ragazzo ex tolosa in forza al Psg ha collezionato 32 presenze totali mandando in gol i suoi compagni con ben 5 assist. Noto per un carattere abbastanza focoso il 30 maggio scorso era stato condannato a 2 mesi di carcere per avere insultato, all’uscita di una discoteca, una poliziotta francese. Il costo dell’operazione si aggirerebbe sui 15/18 milioni di euro.

MATTIA DE SCIGLIO:

Il terzino rossonero che piace moltissimo ad Allegri è ormai da tempo seguito dai dirigenti bianconeri, Marotta e Paratici che valutano il giocatore circa 8 o 10 milioni di euro contro i 15 richiesti dallo staff del Milan. De Sciglio che quest’anno ha raccolto 27 presenze complessive e due assist, è stato più volte pizzicato dai tifosi milanisti e con l’arrivo di due terzini in casa rossonera vorrebbe poter cambiare casacca indossando magari quella bianconera per riabbracciare proprio Max Allegri. Il classe 92 sarà il prossimo colpo?

MATTEO DARMIAN:

L’ex Torino classe 89, sta trovando poco spazio nel Manchester United di Mourinho, il giocatore infatti aspirerebbe ad un ritorno in patria per trovare maggiore continuità magari condita da un’importante maturazione in terra inglese. Darmian che per l’occasione può ricoprire i diversi ruoli difensivi potrebbe essere un obbiettivo per la Juventus che in passato ha già sondato il terreno. Il costo del cartellino è di circa 12 milioni di euro per strappare l’azzurro che quest’anno nei Red Devils ha giocato una trentina di partite e vinto l’Europa League.

Esclusi i due italiani, Aurier è l’unico extracomunitario che potrebbe quindi arrivare solo ed esclusivamente in caso di mancato tesseramento di Bentancur. Chi colmerà quindi il vuoto lasciato dall’estroso Dani Alves ormai alla corte di Emery? La parola passa al mercato.

Condividi
Articolo precedente
BonucciBonucci via dalla Juve? L’indizio social
Prossimo articolo
Auguri direttore: Fabio Paratici compie oggi 45 anni!