La Juve guarda avanti: doppio colpo dall’estero per la Primavera

dal canto empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus, la Primavera di Dal Canto riparte con due innesti dall’estero: lo svizzero Kameraj ed il croato Kulenovic, entrambi attaccanti classe 1999

Tutti al lavoro a Vinovo. La truppa agli ordini di Max Allegri, certo, ma non soltanto. Anche la Primavera, da quest’anno nelle mani del neo tecnico Alessandro Dal Canto dopo gli anni vissuti con Fabio Grosso ora approdato in Serie B al Bari, ha cominciato a sudare in vista della nuova stagione. Con tutti i prospetti più interessanti delle annate 1999 e 2000 provenienti dal settore giovanile, ma anche con qualche innesto. Gli uomini mercato bianconeri, in particolare, hanno rivolto lo sguardo per ora soprattutto all’estero. Così fin dal primo giorno di ritiro in gruppo si sono aggregati un colpo svizzero ed uno croato.

Il primo è Cendrim Kameraj, classe ’99 di origini kosovare, cresciuto nelle giovanili del Lucerna. Attaccante di 180 centimetri, nonostante la giovanissima età nel corso dell’ultima stagione ha debuttato “tra i grandi” nella quarta divisione svizzera: per lui l’ottimo ruolino di nove reti in dieci partite disputate. Il secondo, invece, arriva dal Legia Varsavia e con il neo compagno di squadra condivide il ruolo in campo. Sandro Kulenovic nell’ultima annata ha siglato dieci reti, otto nella quarta serie polacca e due nella Uefa Youth League.

Condividi
Articolo precedente
conte maticMatic non va in tournée, c’è voglia di Juve
Prossimo articolo
vidalVidal all’Inter: si può fare se Ancelotti dice sì