Calciomercato Juventus, una frase misteriosa di Marotta apre mille scenari

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

Una frase dell’amministratore delegato Beppe Marotta può cambiare le sorti bianconere. Calciomercato Juventus: accendete i motori

Il mercato della Juventus non è ufficialmente partito ma la dirigenza lavora sottotraccia per rinforzare la rosa. Patrik Schick sarà il primo colpo della nuova era post-Cardiff. L’attaccante ceco ha sostenuto la prima parte delle visite mediche e nei prossimi giorni tornerà a Torino per la seconda parte dei test e per la firma. Schick non sarà l’unico movimento di mercato dei bianconeri. Secondo “Tuttosport” una frase, quasi misteriosa, di Beppe Marotta, apre la porta a mille scenari.

«Non tratteniamo nessuno controvoglia». Quattro parole che potrebbero sconvolgere l’estate juventina. Una frase misteriosa ma con un messaggio ben preciso. Qualcuno ha ipotizzato a una doppia cessione, imminente, di Bonucci e Alex Sandro. Questa visione però è troppo pessimista. Anzi. La frase di Marotta potrebbe essere un monito, un avviso ai naviganti. La frase dell’ad prefigura anche una cessione importante ma potrebbe non essere così. Bonucci e Alex Sandro piacciono al Chelsea ma potrebbero restare. Nessuno dei due ha chiesto la cessione. Allora perché Marotta ha pronunciato quella frase? Per capire le reali motivazioni del gruppo, dei singoli calciatori, dopo la debacle di Cardiff contro il Real Madrid.

Condividi
Articolo precedente
Cedric Soares nome nuovo per la Juventus: può essere l’erede di Alves
Prossimo articolo
Contatti Juventus-PSG: sul piatto Marquinhos, Matuidi e Cuadrado