Colidio, missione Juve in Argentina per il baby fenomeno – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

 La Juve su Colidio: il giovane attaccante del Boca Juniors classe 2000 fa gola anche al Manchester City. Blitz del neo capo scout Longoria in Argentina

Il primo obiettivo di Pablo Longoria  come nuovo capo scouting Juventus ha un nome e un cognome. Facundio Colidio, 17 anni (classe 2000) come Kean, che in Argentina paragonano al nuovo Higuain. Solo che a differenza del Pipita lui gioca nel Boca Juniors, ma con l’Under 20 ha impressionato tutti quanti. Pablo Longoria è quindi volato direttamente a Buenos Aires per trattare il giocatore.

C’è da considerare la concorrenza di mezza europa, tra cui l’interesse molto forte del Manchester City. Col Boca però la Juve ha una relazione particolare, vedi il recente caso Tevez. Anche se proprio con i giovani provenienti dal Boca non ha finora avuto molto fortuna. Il promettente Guido Vadalà non ha convinto del tutto ed è tornato in patria a fine prestito al termine di questa stagione.

Per Colidio la richiesta è molto alta: 10 milioni di euro. Si sta parlando di un classe 2000 dalle grande potenzialità, ma che deve ancora confrontarsi col mondo dei grandi. La Juve vorrebbe aggregarlo alla Primavera per farlo crescere in casa per poi trovarsi un campione fatto e finito per il futuro. Come confermato però dal presidente del Boca Juniors Daniel Angelici sul giocatore sono già arrivate due proposte importanti da due grandi club. Uno di questi è la Juve?

Condividi
Articolo precedente
juveJuve come Napoli e Inter, ancora senza rinforzi in serie A
Prossimo articolo
juveJuve, il calendario della amichevoli estive