Dani Alves contro Bartomeu, presidente del Barça: «Dice falsità»

dani alves juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Tweet esplicito di Dani Alves ancora contro il suo vecchio presidente Bartomeu: «Il mio addio al Barça dovuto a motivi personali? Tutto falso»

E’ un momento a dir poco particolare per Dani Alves. Dopo l’addio alla Juve e l’accordo che tarda ad arrivare col City del mentore Guardiola (sulla sfondo ci sono i tanti milioni del Psg) arriva il botta e risposta con il suo vecchio presidente Bartomeu. Proprio colui che è stato protagonista dell’addio del brasiliano al Barça. Il tutto avviene a metà fra Twitter e la carta stampata. Ma facciamo ordine.

Pochi giorni fa Bartomeu rilascia un’intervista al Mundo Deportivo spiegando anche i motivi della partenza di Alves da Barcellona. «Dani è un bravo ragazzo, lo sanno tutti. Ma lui non ha alcun problema con il club. Io e lui sappiamo molto bene qual era il suo problema: di natura molto personale e che nulla ha a che vedere col calcio. E’ una questione che io, lui e il suo agente sappiamo e comprendiamo».

Qualcosa che però stona con l’intera vicenda, quando Dani Alves attacco pesantemente in conferenza stampa la dirigenza bluagrana. E anche a distanza di un anno il brasiliano non cambia versione e affida la sua risposta direttamente a Twitter. Un semplice link con scritto «Mentira!» (Menzogna in italiano). Messaggio recapitato.

Condividi
Articolo precedente
matuidiMatuidi, fissato l’incontro con Raiola: offerta da 20 milioni
Prossimo articolo
douglas costaDouglas Costa, Allegri spinge: il giocatore non si allena col Bayern