De Laurentiis: «Scudetto? Il Napoli non è l’unica anti-Juve»

Aurelio De Laurentiis, Napoli e Roma Antimafia
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Napoli svela il nome di un’altra candidata al campionato. De Laurentiis crede in una lotta a tre, almeno, per il titolo

Calcio estivo, fatto di supposizioni e fiumi di parole, provocazioni e sfide. Fa parte del gioco, fa parte della strategia di ognuno: il fine è quello di portare acqua al proprio mulino innervosendo, mettendo o scaricando pressione. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è un maestro del suddetto gioco. Così, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, stuzzicato sul rovente tema scudetto, ha risposto: «Non ci sentiamo l’unica antagonista della Juve e nemmeno spero di esserlo: è più bello battere delle avversarie forti. Le milanesi stanno spendendo molto e pure la Roma rimarrà competitiva. Noi abbiamo un progetto: nella stagione scorsa abbiamo investito 175 milioni e quest’anno abbiamo blindato i nostri top player con il rinnovo dei loro contratti. Dovremmo partire avvantaggiati» Al di là di ribadire ancora una volta la candidatura del Napoli al titolo, De Laurentiis invita la Juventus a guardarsi da Roma in primis, ma anche da Milan e Inter. Un modo per spaventare i bianconeri? Probabilmente sì. Sicuramente anche un tentativo di scrollarsi di dosso, in vista della prossima stagione, la nomea di unica anti-Juventus: un appellativo che, negli ultimi sei anni, non ha portato troppo bene a nessuno.

Condividi
Articolo precedente
juventus allenamentoNiente tournée in Messico: i motivi. La Juve rischia una penale
Prossimo articolo
daniloLa Juve saluta Danilo: il terzino vicino alla Premier League