Deulofeu è stato a un passo dalla Juve: ecco perché non è arrivato

© foto www.imagephotoagency.it

Interessante retroscena su Deulofeu. La Juventus ha provato realmente a portare il giocatore spagnolo a Torino. Le ultimissime

La Juventus ha valutato diversi profili prima di affondare il colpo per Douglas Costa e per Federico Bernardeschi. Nel mese di giugno i bianconeri avrebbero deciso di puntare con decisione sull’ex Milan Gerard Deulofeu. Il giocatore spagnolo ha dimostrato di poter sfondare nel nostro calcio e ha impressionato nei suoi 5 mesi al Milan. Il ragazzo, arrivato dopo un’annata infelice all’Everton, ha realizzato 4 gol e ha sfornato 4 assist. Un bottino che gli è valso la Nazionale spagnola e il ritorno al Barcellona.

Il club catalano lo ha ingaggiato sfruttando la clausola di recompra inserita nell’accordo con i Toffees ma la Juventus ci ha provato. Secondo “La Stampa” la Juve ha pensato in maniera concreta a Deulofeu in giugno, quando l’affare Douglas Costa sembrava essersi complicato. I bianconeri, in alternativa al brasiliano, volevano ingaggiare lo spagnolo. L’arrivo dell’ex Milan avrebbe permesso ai bianconeri di ingaggiare un terzino destro extracomunitario. Non è accaduto nulla di tutto questo. La Juve ha chiuso per Douglas e Gerard tornerà in Spagna, nel Barcellona. Il giocatore, proprio ieri, ha dichiarato di voler restare al Barça per giocarsi le sue carte.

Condividi
Articolo precedente
Claudio Marchisio juventus-milanMarchisio ufficializza l’arrivo di Bernardeschi – FOTO
Prossimo articolo
milinkovic-savicMilinkovic-Savic, assist del fratello: «Sergej vuole solo la Juve»