Ferrero furioso: «Una farsa: Schick è sanissimo»

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Sampdoria non ci sta e chiede spiegazioni alla Juventus. Ecco le parole di Ferrero sul caso Schick

Non l’ha presa benissimo il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. In attesa di ulteriori accertamenti medici, sono arrivate le piccate dichiarazioni del Viperetta sulla complessa situazione di Schick. Tra presunti complotti medici e dietrologie di mercato, ecco le sue dichiarazioni.

LE RABBIA DI MASSIMO FERRERO – «Schick? E’ una farsa. Non è sano, è sanissimo, quello che gli hanno trovato equivale a un raffreddore, se la Juventus vuole tirarsi indietro lo vendiamo a quattro club che sono pronti a comprarlo. Penso che alla fine andrà alla Juventus, altrimenti ce lo riprendiamo noi e aggiungerei un bel ‘magari’ visto che ora la clausola rescissoria è decaduta e possiamo venderlo non a 30, ma anche a 40-50 milioni di euro. Alla Juve in prestito? La Samp non arretrerà di un millimetro rispetto agli accordi già presi. Il ragazzo è sano, può giocare e dovrà preoccuparsi chi ha messo in giro certe voci che rischiano di danneggiare l’immagine di uno dei talenti più splendenti del calcio europeo. Non ha più senso parlare del nulla: i malati sono malati, i sani sono sani e Schick è sanissimo. Non esiste nessun problema, quindi».

In tutto ciò, nelle ultime ore, l’agente di Schick, Pavel Paska, si è detto pronto a fare causa contro il club di Corso Galileo Ferraris. Animi tutt’altro che distesi.

Condividi
Articolo precedente
keitaCaos Keita: accordo Lazio-Inter, la Juve aspetta
Prossimo articolo
moise keanKean: si decide il destino del millennial bianconero