Giocondo Martorelli dice la sua sulla trattativa Bernardeschi-Juventus

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Giocondo Martorelli espone le sue opinioni sul possibile arrivo in bianconero di Federico Bernardeschi

Uno dei più esperti procuratori o agenti di mercato della piazza italiana dice la sua a riguardo del possibile approdo alla Juventus del mancino viola, Bernardeschi:

Bernardeschi verso l’addio alla Fiorentina. All’orizzonte c’è la Juve. Cosa ne pensa?
«Non mi sorprende, da mesi ho la mia idea. Mi spiace per i tifosi viola. Le parti non hanno trovato l’accordo e la Fiorentina lo metterà sul mercato accettando l’offerta migliore. Il ragazzo credo sia destinato a vestire la maglia bianconera».

Perchè se lo aspettava da tempo?
«Ho avvertito segnali che potevano far pensare a questo epilogo. La Fiorentina ha fatto un’offerta importante a Bernardeschi: 2,5 milioni. Ed il ragazzo ha preso tempo. Era evidente che volesse guardarsi intorno. E’ arrivata la Juve ed è normale che accettino un’offerta come quella dei bianconeri».

A Torino troverebbe un allenatore bravo a valorizzare i giovani.
«Mi auguro possa migliorare ulteriormente, Allegri può fare tanto per farlo crescere. Andrebbe a giocare in una grande squadra che lotta per vincere la Champions League e avrà sicuramente i fari puntati addosso».

Crede che arrivi per fare la riserva?
«Se Juve fa un investimento importante è perché crede nel ragazzo. In questi club puoi stare anche fuori, ma nella mente di Allegri credo parta titolare. Saranno poi le sue prestazioni a consacrarlo».

Condividi
Articolo precedente
giovincoSebastian Giovinco, l’ex Juve in America è sulla bocca di tutti
Prossimo articolo
douglas costaRummenigge su Douglas Costa: «Non sappiamo se rimarrà»