«È colpa tua»: Higuain chiede 2,5 milioni al Napoli

higuain
© foto Massimo Pinca

In ballo una contesa riguardante i diritti di immagine ai tempi in cui Higuain era al Napoli. Il 12 luglio la sentenza definitiva

Higuain vs Napoli è un match destinato a proseguire, anche dopo il doppio triplice fischio dei recenti confronti stagionali, in cui il Pipita ha messo a segno ben quattro reti su quattro gare giocate. Il centravanti bianconero è sempre stato chiaro: il “nemico” non è nè il tifoso medio del Napoli, nè tantomeno l’ambiente, ma una persona che ha un nome e un cognome: Aurelio De Laurentiis.

DIRITTI DI IMMAGINE – In ballo c’è una questione legata alla gestione dei diritti di immagine ai tempi in cui l’attuale centravanti bianconero militava tra le fila partneropee. La richiesta di danni iniziale del Pipita al Napoli ammontava a 700mila euro, ma dinamiche e sviluppi successivi all’indagine hanno portato l’innalzamento della somma fino a 2,5 milioni. De Laurentiis non è di certo rimasto con le mani in mano, e si farà assistere nel corso della vicenda giudiziaria dall’avvocato Grassani con una strategia difensiva ben forte e consolidata. Per la resa dei conti dovremmo attendere il 12 luglio: lì capiremo se Higuain segnerà un ulteriore gol al Napoli o meno, dopo un addio nella scorsa stagione più che travagliato.

 

Condividi
Articolo precedente
maxischermiLa Juventus fa incassi da record con il “J Museum”
Prossimo articolo
Juventus interessata a Lucas Moura