J Medical, via Stesina arriva Agricola

jmedical juventus
© foto Jmedical

Il J Medical cambia responsabile sanitario dopo meno di due anni dall’inaugurazione: la società bianconera richiama il dottor Agricola, già medico sociale del club

Cambio di “panchina” – inaspettata e a sorpresa – in casa Juve. Ma estimatori e detrattori di Max Allegri non si allarmino. Quella chiamata in causa non è la guida tecnica della prima squadra, bensì quella sanitaria del J Medical. Il centro privato d’eccellenza sorto nel 2016 all’interno del settore Est dello Juventus Stadium, dal 1 giugno scorso, ha un nuovo direttore. Il club bianconero saluta così il dottor Gianluca Stesina, responsabile sanitario della prima squadra dal 2010 e numero uno della struttura dalla sua inaugurazione ad oggi, per riabbracciare clamorosamente Riccardo Agricola.

Una figura storica per Madama, di cui ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’area medica dal 1985 fino al 2010. Agricola, 71 anni e due lauree in Neuropatologia e psichiatria e in Medicina dello sport, vestirà così i panni di direttore sanitario dell’area di 3.500 metri quadrati attigua al J Museum, struttura aperta al pubblico ma anche e soprattutto fondamentale per la gestione del percorso clinico dei tesserati bianconeri.

Condividi
Articolo precedente
marottaJuventus femminile, si farà: contatti col Cuneo Calcio
Prossimo articolo
donnarummaDonnarumma, Marotta a carte scoperte: «Proveremo a prenderlo»