Juve, il difensore centrale è una priorità? Spunta l’idea Gimenez

© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Paratici ha incontrato il procuratore del giocatore e tale appuntamento ha riacceso l’interesse nei confronti del giocatore

Non focalizziamoci sull’autorete che ha commesso nell’amichevole tra Italia ed Uruguay risalente a due mesi fa circa. Lì l’episodio fu sciagurato, ma l’uruguiano classe 1995 Jose Gimenez è tutto un altro tipo di giocatore: un difensore centrale roccioso, di grande affidabilità e che non ha caso si è ritagliato un posto da titolare inamovibile nell’Atletico Madrid di Simeone, squadra ai vertici della Liga e che riesce sempre a ben figurare in Champions.

RIMPIAZZARE BONUCCI – Sul fatto che Gimenez sarebbe un acquisto importante per la Juve, quindi, non ci sono dubbi: resta da capire, tuttavia, se la società di Corso Galileo Ferraris sia davvero intenzionata ad investire un’ingente somma per un difensore e tale questione non è ancora stata chiarita da Marotta. L’ad bianconero, infatti, ha sempre detto che la priorità sarebbe stata il centrocampista, ma è anche vero che, con l’addio di Bonucci, l’innesto di un centrale di alto livello che possa non farlo rimpiangere servirebbe eccome. Non a caso nella giornata di ieri Fabio Paratici ha incontrato il procuratore di Gimenez, Paco Casal: in sintesi, si è detto che il giocatore al momento non ha grandi margini di rinnovo con l’Atletico Madrid nonostante il contratto scada tra un anno e che gradirebbe Torino come destinazione.

Condividi
Articolo precedente
Rassegna Bianconera di giovedì 3 agosto 2017
Prossimo articolo
kovacicMatuidi, N’Zonzi e…Kovacic: la Juve tenta l’assalto al croato?