Juve, intrigo portieri: ecco la situazione di Neto e Szczesny

szczesny
© foto www.imagephotoagency.it

L’imminente cessione di Norberto Neto a Valencia potrebbe dare il via libera all’approdo alla Juventus di Wojciech Szczesny

Le strade della Juventus e di Norberto Neto sono sul punto di separarsi. Dopo l’interesse mostrato dal Milan nelle ultime settimane, le indiscrezioni più attuali indirizzano il portiere brasiliano all’estero, precisamente a Valencia, squadra in cui potrebbe ritrovare il suo ex compagno Simone Zaza.

LA TRATTATIVA – L’intesa tra Neto e la società spagnola è già stata trovata, ma manca ancora quella tra il Valencia e la Juventus: la dirigenza bianconera, infatti, vuole vendere l’estremo difensore a titolo definitivo, per una cifra intorno ai 12 milioni di euro mentre attualmente gli spagnoli sembrerebbero intenzionati a prenderlo soltanto adottando la formula del prestito oneroso. Ad ogni modo, la Juventus ha bisogno di vendere Neto e quindi la trattativa potrebbe concludersi con un accordo a metà strada che vada bene ad entrambi i club.

SZCZESNY IN ENTRATA? – Capitolo Szczesny. Fino a poco meno di un mese fa, la Juventus sembrava aver già trovato l’erede di Buffon in Wojciech Szczesny, ex portiere della Roma ma di proprietà dell’Arsenal. Tuttavia, la trattativa non è ancora andata in porto principalmente per due motivi: il primo consiste appunto la mancata cessione di Neto, mentre il secondo riguarda la situazione relativa a Donnarumma il quale, tuttavia, sembrerebbe nelle ultime ore aver riaperto al Milan per valutare meglio la proposta di rinnovo contrattuale presentatagli dalla società rossonera. Se queste due situazioni venissero risolte come sembra, la Juventus potrebbe ufficializzare l’arrivo dell’estremo difensore polacco già la prossima settimana.

Condividi
Articolo precedente
Juve-Atalanta, che contesa per Spinazzola!
Prossimo articolo
bernardeschiJuve stregata da Bernardeschi: è pronta una maxi offerta