Juventus pensa in grande, inaugurato il nuovo store

© foto Luca Cavallero

La Juventus inaugura il nuovo store ufficiale. Tanti prodotti inediti, personale giovane e un’entrata adiacente al museo

Il calcio e il mercato globale necessitano di essere all’avanguardia e sempre al passo con i tempi, a partire dai punti store, in cui le principali società di calcio mondiali gettano le fondamenta per la vendita dei propri prodotti ufficiali ed esportare il proprio marchio. Tra le peculiarità più significative del nuovo shop della Juventus prodotti che esulano dalle classiche maglie da gioco, dalle scarpe e dai palloni (seppur sempre presenti), tra cui sci, divise con il nuovo logo e capi di abbigliamento, oltre che ovviamente un’entrata adiacente al museo, per favorire il flusso continuo dei visitatori, i quali – terminato il tour – hanno così la possibilità di accedere direttamente nel nuovo punto vendita e dilettarsi negli acquisti. Tra gli ospiti illustri Beppe Furino, David Trezeguet e Cristina Chiabotto.

«PROGETTO D’AVANGUARDIA» – A presentare ufficialmente il nuovo progetto il Co-chief Revenue Officer Silvio Vigato e il Direct Retail Executive Nicolas Costa«I lavori per la costruzione dello store sono iniziati ad ottobre 2016 e sono stati terminati in tempo record. L’obiettivo che ci poniamo a lungo termine è di mettere al centro la figura del tifoso commerciando certi tipi di prodotti che si vendono soltanto qui», spiegano i bianconeri. Alla domanda riguardante il fatto se la Juventus aveva già esteso la medesima linea commerciale anche all’estero rispondono prontamente sempre i due principali artefici del progetto: «Siamo già operativi in questo senso e stiamo studiando nuovi prodotti inediti. Prevediamo un incremento nelle vendite pari al 15-20%». Chiusura invece su una curiosità in merito a quale fosse il prodotto d’uso quotidiano più venduto: «La pantofola»!

 

 

Condividi
Articolo precedente
Claudio Marchisio juventus-milanMarchisio già al top, l’allenamento è a nuoto – FOTO
Prossimo articolo
Rassegna Bianconera di sabato 1 luglio 2017