Keita, la Juventus torna a rifarsi sotto: è sfida all’Inter!

keita
© foto www.imagephotoagency.it

Il senegalese ha trovato l’accordo con i nerazzurri, vicina anche l’intesa con la Lazio. Keita: la Juve sfida l’Inter, i dettagli – 19 luglio, ore 15.30

Keita all’Inter? Non è ancora fatta! Secondo “Premium Sport” il club bianconero torna a rifarsi sotto per l’attaccante senegalese classe 1995. Il giocatore piace tantissimo ai bianconeri che potrebbero tornare all’assalto del giocatore dopo aver abbandonato la pista Patrik Schick. Il giocatore della Lazio ha un solo anno di contratto con i biancocelesti ma Lotito chiede 25 milioni di euro più bonus per lasciarlo andare. L’Inter ha offerto 20 milioni più bonus, il West Ham, altro club interessato, si è spinto oltre, offrendo 32 milioni. Lotito spinge per la soluzione inglese ma la scelta finale spetterà al giocatore. Attenzione alla Juventus che potrebbe tornare a parlare con il giocatore. Lotito è furioso con l’agente perché il ragazzo ha rifiutato tutte le destinazioni e avrebbe detto di no anche all’Inter. Dietro c’è la Juve?

Keita, niente Juve: intesa totale con l’Inter

Uno degli amori promessi ma mai sbocciati di questo calciomercato: così verrà ricordato Keita Balde dai tifosi della Juventus. Il giocatore, che sembrava a un passo dal vestire bianconero, ha invece deciso di accettare la proposta dell’Inter. Keita firmerà un ricco quinquennale da 3 milioni di euro a stagione più bonus, mentre la Lazio incasserà una cifra compresa tra i 20 e i 25 milioni di euro (gli ultimi dettagli saranno limati nelle prossime ore). L’iniziale volontà di Keita di trasferirsi a Torino, è stata così sconfitta dalla corte dell’Inter ma, soprattutto, dalla possibilità di dover rimanere un altro anno alla Lazio da separato in casa. La Juventus infatti avrebbe preso l’attaccante a parametro zero per la stagione 2018-2019. Sembra invece essere completamente tramontata la pista iglese: il West Ham si era fatto vivo nelle ultime ore ma l’attaccante ha ormai scelto i nerazzurri.

 

Condividi
Articolo precedente
szczesnySzczesny si presenta: «Buffon un leader. E’ la Juve che mi ha scelto»
Prossimo articolo
muller bayern monacoMuller può lasciare il Bayern: c’è anche la Juve