Mandzukic, addio alla Juve con Costa e Bernardeschi?

© foto Torino 25 Febbraio 2017 Juventus vs Empoli Nella foto: Mario Mandzukic esulta dopo il goal Ph.Massimo Pinca

Qualora la Juventus dovesse concretizzare l’acquisto di Bernardeschi e Douglas Costa il croato Mandzukic potrebbe chiedere la cessione

Ad un giorno dal ‘raduno anticipato’ ordinato da Massimiliano Allegri è sempre il calciomercato a far da protagonista nell’estate della Juventus. L’ultima clamorosa indiscrezione riguarda la remota possibilità, in presenza dell’avveramento di determinate condizioni a priori, secondo cui Mario Mandzukic e la Juventus potrebbero dirsi addio nel corso di questa sessione di calciomercato. L’indiscrezione è stata riportata dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Con un mercato in entrata pienamente in divenire sopratutto per quel che riguarda il reparto offensivo, le porte del croato potrebbero notevolmente restringersi qualora dovessero arrivare alla Juventus ben due esterni di ruolo di primo piano.

A lion doesn’t stress over the opinion of sheep.🦁 #neverstop #stepbystep #proud #lion #passion #mm17🌪

Un post condiviso da Mario Mandžukić MM 17 (@mariomandzukic_official) in data:

Mandzukic via dalla Juventus se arrivano due esterni?

Il futuro di Mario Mandzukic, guerriero della Juventus nonché idolo incontrastato della tifoseria bianconera, secondo la Rosea è ancora tutto da scrivere. L’attaccante classe 1987 di nazionalità croata, infatti, qualora la Juve dovesse concretizzare l’arrivo di ben due esterni sul mercato come Bernardeschi dalla Fiorentina e Douglas Costa dal Bayern Monaco allora potrebbe chiedere la cessione alla dirigenza bianconera. Ipotesi ancora tutte da decifrare, ma certamente con l’arrivo di due esterni sul mercato potrebbe esserci aria di rivoluzione in attacco e né MandzukicCuadrado potrebbero essere certi del posto da titolare.

Condividi
Articolo precedente
neto juventusNeto ai saluti: il portiere è già in partenza per Valencia
Prossimo articolo
sarri de laurentiis napoliDe Laurentiis: «Napoli più forte senza Higuain, lo dicono i numeri»