Marotta conferma: «Offerta per Keita, valuterà Lotito»

keita
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del dg bianconero Giuseppe Marotta dopo il sorteggio dei calendari di Serie A 2017/2018

Il direttore generale della Juventus, Giuseppe Marotta, ha fatto il punto sulla situazione della Juventus al termine del sorteggio per i calendari di Serie a 2017/2018. Queste alcune delle sue dichiarazioni a Sky Sport: «La stagione sarà impegnativa perché in Italia i campi di provincia sono molto ostici e il campionato italiano è molto equilibrato. E’ un po’ come il giro d’Italia: ci sono 38 tappe e conta essere sul traguardo finale con la maglia rosa. Noi vogliamo vincere. Sappiamo anche che la prima in casa col Cagliari sarà difficile perché gli stimoli che troveranno i nostri avversari contro di noi saranno notevoli sin dall’esordio in campionato. In più quest’anno ci sono tante squadre forti. C’è il Milan che ha fatto tanti investimenti e avrà un ruolo di primo piano ma noi vogliamo vincere di nuovo». 

Marotta conferma: «Offerta alla Lazio per Keita, valuterà Lotito»

Prosegue Marotta: «Bernardeschi e la 10? Conta l’inserimento di questo talento italiano, lo sottolineo, che deve capire cosa vuol dire indossare la maglia della Juve, non la 10. Una maglia che ha una storia da difendere e che ha degli stimoli. Accanto a sé avrà delle icone, come ad esempio Buffon, che sicuramente riuscirà a trasmettere questi aspetti. Schick? Abbiamo puntato su di lui, un ragazzo molto forte ma impedimenti oggettivi hanno creato dei presupposti per non definire questo affare. Per il momento la situazione è definita ed è a tutti gli effetti un giocatore della Sampdoria». Ai microfoni di Premium Sport, invece, Marotta ha ammesso l’esistenza di un’offerta alla Lazio per Keita Balde«Abbiamo parlato con Claudio Lotito, starà a lui valutare la contiguità della proposta che gli abbiamo fatto. Sono trattative che non si esauriscono in un giorno. Lui vuole la Juve? Siamo un punto di riferimento, il fatto che i giocatori ci vogliamo è importante»

Condividi
Articolo precedente
juveSerie A 2017/18, ecco il calendario ufficiale: Juve, c’è subito il Cagliari
Prossimo articolo
Juventus, sondaggio per Hysaj: l’agente conferma