Matuidi tagliato fuori dal Psg, l’asse è Raiola-Juve

matuidi
© foto www.imagephotoagency.it

Il prossimo arrivo di Fabinho al Psg chiude la strada a Matuidi: i parigini vogliono venderlo, Raiola tenta la Juve ancora alla ricerca del centrocampista

Sul centrocampo non c’è ancora un nome forte. 40 milioni sono troppi per uno come N’Zonzi ed ecco che allora prende quota per l’ennesima volta la pista Matuidi. Già come lo scorso anno, quando il colpo sfumò all’ultimo perchè i parigini non avevano trovato in tempo il sostituto e chiusero le porte in faccia ai bianconeri. Ora la situazione è quasi completamente capovolta.

L’arrivo prossimo di Fabinho del Monaco alla corte del Parco dei Principi sbarra definitivamente la strada al centrocampista francese, che si sente ai margini del progetto tecnico. Normale che situazioni del genere siano terreno fertile per il suo super procuratore Mino Raiola, che si sta guardando intorno per strappare il contratto più appetitoso per il suo assistito.

Il discorso avviato è con la Juve, anche per i trascorsi dell’anno passato. E’ bene precisarlo però: è più Matuidi che vuole vestire bianconero che viceversa. Praticamente i ruoli rispetto alla scorsa estate si sono invertiti. Il Psg è interessato alle proposte perchè il giocatore è comunque sul mercato è lascerà in un modo o nell’altro la capitale francese. Il prossimo passa sarà un incontro Mino Raiola-Juve, dove non è escluso che si parli anche della questione Donnarumma.

Condividi
Articolo precedente
de sciglioDe Sciglio alla Juventus: incontro dell’agente a Casa Milan
Prossimo articolo
asamoahAsamoah, colloquio Marotta con l’agente: niente Galatasaray