Moggi litiga con l’agente di Keita ma il calciatore vuole solo la Juve

keita
© foto www.imagephotoagency.it

Battibecco a distanza tra Luciano Moggi e Roberto Calenda, agente di Keita. Il senegalese continua ad aspettare i bianconeri

Sembrava una trattativa destinata a chiudersi in fretta e senza troppi intoppi. Poi, però, i rapporti non idilliaci tra Marotta e Lotito hanno complicato terribilmente il tutto. Così Keita Baldé che da tempo ha scelto di vestire bianconero, si trova ancora nella capitale ‘prigioniero’ del suo presidente. Il giocatore vuole la Juventus incondizionatamente e sarebbe disposto anche ad aspettare un anno ma, al contempo, vorrebbe un segnale chiaro da parte della società di Corso Galileo Ferraris. La prospettiva di trascorrere un anno di tribuna alla Lazio al momento c’è e non è così remota. In tutto questo, a gettare altra benzina sul fuoco ci hanno pensato Luciano Moggi e l’agente del senegalese Roberto Calenda.

LE PAROLE DI MOGGI- «La Juve per me è ancora la favorita e il mercato che sta facendo. D’altronde ha preso Schick, che è il miglior giovane della Serie A. E poi ha preso Keita, che ha già firmato per la Juve”.

LA REPLICA SU TWITTER DI CALENDA– «Ahahahahahahh! Ci mancava solo Moggi….adesso siamo a posto!!! Inventate di meno!!!!».

Evidentemente Calenda è molto preoccupato per il destino del suo assistito e si aspetta, di fronte alla forte presa di posizione del calciatore, altrettanto dalla dirigenza Juve. I torinesi hanno stanno chiudendo per Douglas Costa e Bernardeschi. Ci sarà spazio anche per Keita? Novità nei prossimi giorni.

Condividi
Articolo precedente
iniestaIniesta apre alla Juve: «Nulla di nuovo col Barcellona»
Prossimo articolo
Jorginho sicuro: «La Juve non fa paura. Meritiamo lo scudetto»