N’Zonzi ancora un no: contrasto fra l’agente e il Siviglia

n'zonzi
© foto www.imagephotoagency.it

N’Zonzi alla Juve, il muro del Siviglia non si abbassa. Il giocatore esce dai radar bianconeri: «Abbiamo la potenza economica per rifiutare»

Steven N’Zonzi si allontana forse definitivamente dalla Juve. Dopo il lungo trattare di Luglio non si è raggiunto alcunché. Il giocatore è interessato all’esperienza in bianconera, ma lo scoglio del Siviglia pare insuperabile. Dopo le parole di “apertura” del mister dei lusitani Eduardo Berizzo (VEDI QUA), è arrivata l’ennesima, secca, smentita del presidente del club Castro.

In conferenza stampa il patron del Siviglia ha espresso la sua posizione, senza concedere compromessi. «Abbiamo la forza economica per rifiutare offerte e dire no». Messaggio quindi piuttosto esplicito diretto alla Juve. «Per quanto riguarda le cessioni andranno via solo coloro per cui sarà pagata la clausola». Tale clausola per N’Zonzi raggiunge il valore di 40 milioni di euro. Forse troppi per un giocatore classe’88. Ma a fare da contro altare arrivano le parole del suo agente: «Vuole lasciare Siviglia». A questo prezzo però la Juve si tira indietro.