Raiola offre Matuidi, ma la Juve ha altri obiettivi

matuidi
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Psg è stato già in passato molto vicino alla Juventus, ma questa volta è la società bianconera a fare un passo indietro

La telenovela che vede come protagonisti il centrocampista francese Blaise Matuidi e la Juventus sembra non avere fine. Tale racconto poteva incontrare il suo lieto fine già l’estate scorsa, quando il matrimonio tra il giocatore parigino e i colori bianconeri sembrava ormai ufficiale: qualcosa, però, andò storto a fine agosto e non se ne fece nulla, con la Juventus che fu costretta ad iniziare la stagione senza un tassello del centrocampo che sembrava già aver acquistato.

LA POSIZIONE DI MAROTTA – Chiaramente, la vicenda scottò non poco la dirigenza di Corso Galileo Ferraris, a cui non andò affatto giù il dietrofront messo in atto dal Psg a pochi giorni dalla chiusura del mercato, anche perché l’intesa con il giocatore sembrava essere già stata trovata. Sta di fatto, comunque, che l’affare non andò in porto e quindi Marotta potrebbe essere intenzionato a non riprovarci, nonostante il pressing dell’agente di Matuidi Mino Raiola (proprio lui) che sembrerebbe, ancora una volta, aver proposto il suo assistito alla Juventus.

ALTRI OBIETTIVI – Al di là di tutto, gli obiettivi della società bianconera per rinforzare il proprio centrocampo sono altri: sfumato Tolisso, accasatosi con il Bayern Monaco, Marotta starebbe spingendo per convincere il Siviglia ad abbassare le pretese per N’Zonzi. Il centrocampista della formazione andalusa è il primo nome del calciomercato bianconero, ma non sarà facile convincere gli spagnoli, i quali sembrano attualmente indisposti a scendere a compromessi per cedere il proprio calciatore classe 1988.

Condividi
Articolo precedente
Salvatori Lo PrestiSalvatore Lo Presti presenta “Tango Bianconero”, storia di Argentina e Juve
Prossimo articolo
bonucci dybalaLite Dybala-Bonucci a Cardiff? Interviene Marotta