Rivoluzione Juve: niente Paredes e blocco su Alex Sandro?

© foto www.imagephotoagency.it

Paredes allo Zenit: è solo questione di tempo. Dopo il tentennamento degli ultimi giorni, il centrocampista ex giallorosso avrebbe preso la sua decisione

Nonostante l’inserimento di Marotta nelle ultime e la volontà del giocatore di aspettare, la trattativa Paredes-Zenit San Pietroburgo è ormai a un passo. A rivelarlo Sky Sport che parla di una accordo trovato nella notte fra la società e l’entourage del giocatore. A breve quindi il centrocampista argentino dovrebbe raggiungere Roberto Mancini per le visite mediche e la firma. Niente Juve per lui, ma prosegue intanto il piano della dirigenza bianconera per blindare Alex Sandro.

Secondo le ultime indiscrezioni di Sky Sport, Marotta avrebbe virato sul centrocampista della Roma e vorrebbe trattenere Alex Sandro – 17:36

Alex Sandro già del Chelsea? Macché. Secondo Sky Sport, infatti, la Juventus non avrebbe alcuna intenzione di privarsi del terzino brasiliano nonostante l’insistente pressing della formazione di Conte. Il giocatore ex Porto, in effetti, è insostituibile nel suo ruolo in quanto in Europa (al di là di Marcelo che sarebbe un obiettivo di mercato irraggiungibile) non c’è nessuno che possa coprire la corsia difensiva di sinistra allo stesso livello. Tale sensazione, quindi, avrebbe frenato la dirigenza juventina che attualmente non sarebbe affatto intenzionata di trattare con il Chelsea: decisiva, tuttavia, sarà anche la volontà del giocatore che però dal canto suo non sembrerebbe così immune dalla corte dei Blues.

ALL-IN PAREDES – Nel frattempo, Marotta pare sia intenzionato ad inserirsi in maniera seria nell’affare tra Roma e Zenit per portare Paredes a Torino. La società giallorossa e quella russa, però, sembrano aver già trovato l’intesa sulla base di un’offerta che ammonta intorno ai 20/25 milioni di euro: la Juve, dal canto suo, potrebbe convincere la Roma soltanto superando la proposta dello Zenit, anche se la dirigenza capitolina sarebbe più predisposta a cedere il centrocampista brasiliano all’estero, in modo da non rinforzare una diretta concorrente allo scudetto.

Condividi
Articolo precedente
alex-sandroAlex Sandro non si vende, il web si schiera
Prossimo articolo
bonucciBonucci in vacanza a Capri: l’omaggio dei tifosi granata