Schick infuriato con la Juve. L’affare può saltare

schick
© foto www.imagephotoagency.it

Surreale quello che sta accadendo a Schick. Lunedì il verdetto, potrebbe esserci il prestito. Il giocatore però è infuriato con la Juve

E’ ancora un mistero quanto accaduto a Patrik Schick. Sembrerebbero essere confermati i problemi cardiaci ma per la certezza bisognerà attendere lunedì o nella peggiore delle ipotesi metà settimana. L’esito degli approfondimenti medici è atteso con ansia da Juventus e Sampdoria e dallo stesso attaccante che non avrebbe gradito l’atteggiamento del club bianconero e sarebbe andato su tutte le furie contro la dirigenza juventina.

Il giocatore non avrebbe gradito il trattamento avuto dalla Juve e l’atteggiamento dei bianconeri con i media che non hanno confermato o smentito l’accaduto. Il problema riscontrato durante le visite potrebbe anche compromettere l’affare tra Juventus e Sampdoria. In caso di conferma del problema riscontrato 20 giorni fa, fa sapere “La Gazzetta dello Sport“, lo stop per il giocatore potrebbe essere in­ torno al mese e mezzo.

La Juve non sembra più disposta a pagare i 30 milioni concordati in precedenza con la Sampdoria e spinge per il prestito. I bianconeri sono convinti di una cosa: i 30 milioni erano stati concordati in condizioni diverse, la Samp non ha mai fatto menzione di questi problemi per il giocatore. La società di Ferrero invece crede che quella della Juve sia una mossa per non pagare i 30 milioni pattuiti e non vuole abbassare la cifra. Un prestito potrebbe mettere tutti d’accordo.

Condividi
Articolo precedente
Bonucci dimentica il passato: «Cardiff? Acqua passata» – VIDEO
Prossimo articolo
canceloCancelo sfida Aleix Vidal e Ricardo Pereira per il dopo Dani Alves