Schick, leggera aritmia cardiaca: niente idoneità sportiva. Salta l’affare?

schick
© foto www.imagephotoagency.it

Evidenziato un problema di aritmia cardiaca per Schick: niente identità sportiva, Marotta vuole rinviare tutto a fine agosto – ore 14:12

Altra brutta tegola per la Juve proprio nelle stesse ore dell’arrivo di Bonucci a Casa Milan. Dopo i test medici ulteriori svolti allo J Medical a Patrik Schick è stato rilevata una leggera aritmia cardiaca. Niente idoneità sportiva quindi. Per ora. Marotta vuole tenere sotto osservazione il giocatore per 30-40 giorni, in modo da valutare le condizioni dopo questo lasso di tempo. La proposta avanzata alla Samp è di rinviare il tutto a fine agosto.

Affare saltato del tutto? Si apre anche un’altra ipotesi: prestito per sei mesi alla Samp per monitorare la situazione in vista di un trasferimento a dicembre. Ma c’è anche un’altra via, già rifiutata dai blucerchiati. La Juve ha infatti proposto un prestito oneroso alla Sampdoria, ma Ferrero ha già detto no. Nella testa del patron dei liguri c’è solo il trasferimento secco.

L’affare tra Juventus e Sampdoria è in bilico. Ieri Schick si è sottoposto a nuove visite mediche, lunedì il responso – ore 13:00

Ancora qualche giorno d’attesa e poi ne sapremo di più. Patrik Schick potrebbe dire clamorosamente addio alla Juventus! Il calciatore aveva l’acquolina in bocca per il suo passaggio in bianconero ma l’affare rischia di saltare. L’attaccante ceco classe 1996 della Sampdoria avrebbe dei problemi al cuore. Ieri ha effettuato nuove visite mediche che avrebbero confermato questi problemi. Il responso definitivo arriverà lunedì ma il giocatore, se tutto fosse confermato, potrebbe anche restare fermo (c’è chi parla di 30 giorni di stop, chi di 45 e chi di addirittura 60).

E la Juve? I bianconeri potrebbero cambiare le carte in tavola. L’interesse per il giocatore rimane alto ma l’affare può saltare. Tutto resta condizionato agli esami di ieri. I due club potrebbero rinviare tutto all’ultimo giorno del mercato per capire meglio le condizioni di Schick. La Juve, se tutto fosse confermato, vorrebbe acquistare il giocatore in prestito con diritto di riscatto, la Samp non è molto propensa a questa opzione perché già pregustava i 30 milioni promessi dai bianconeri. Serve ancora qualche giorno per definire tutto.

Condividi
Articolo precedente
del pieroDel Piero su Bonucci: «Non la vedo come una gran cosa» – VIDEO
Prossimo articolo
mandzukicMandzukic ricompatta la squadra: «Ambizioni ancora più grandi»