Schick, visite mediche in Repubblica Ceca. Ferrero: «Mi ha aiutato San Culino»

schick
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante è a un passo dalla Juventus. Schick ha sostenuto la seconda parte delle visite mediche in Repubblica Ceca

«San Culino è stato a mio favore. Nella vita ci vuole fortuna. Quando si lavora tanto, questo poi ti ripaga» ha detto Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, parlando della cessione di Patrik Schick alla Juventus. E’ tutto fatto ormai per l’arrivo in bianconero del gioiello ceco. L’attaccante, autore di un grandissimo gol nel corso dell’Europeo Under 21, non è tornato a Torino per sostenere la seconda parte delle visite mediche.

Dopo la sfida con l’Italia l’attaccante era volato a Torino, trattenendosi per ben 8 ore. Poi il ritorno in Polonia per l’Europeo. Schick ha sostenuto la prima parte delle visite al “J|Medical” e secondo “Sky Sport” ha sostenuto la seconda parte dei test in Repubblica Ceca. Tutto pronto dunque per l’approdo dell’attaccante alla corte di Allegri. A breve dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale.