Il Siviglia non fa sconti: per N’Zonzi bisogna pagare la clausola

n'zonzi
© foto www.imagephotoagency.it

Il Ds del Siviglia Oscar Arias è disposto a cedere il centrocampista solo nel caso in cui si presenti un’offerta di 40 milioni

Pagare la clausola rescissoria, punto e basta. Non ci sono altre vie di fuga o altri sotterfugi. E’ questo il diktat imposto nella giornata di oggi dal ds del Siviglia, Oscar Arias. La società andalusa, infatti, non è disposta a fare sconti ed obbliga le squadre interessate ai propri gioielli a sborsare ingenti somme senza badare quindi troppo al risparmio. Le sue parole, rilasciate a radio Marca, sono state esattamente: «Per quanto riguarda Vitolo e N’Zonzi, se si presenteranno squadre disposte a pagare la clausola non ci potremo fare nulla: ma li venderemo solo in questo caso».

IL PROFILO – Steven N’Zonzi potrebbe essere uno dei pochi centrocampisti in Europa in grado di aumentare il livello del reparto nevralgico del campo a disposizione di Allegri. Oltre a disporre di grande fisicità, infatti, il giocatore congolese naturalizzato è anche dotato di buoni mezzi tecnici, che gli permetterebbero di giocare tranquillamente in un duo davanti alla difesa. D’altro canto, dopo l’acquisto di Tolisso da parte del Bayern Monaco (ormai ex obiettivo di mercato juventino), virare la rotta su N’Zonzi potrebbe essere l’unica soluzione per migliorare forse il reparto più carente della squadra.

Condividi
Articolo precedente
buffon-donnarummaDonnarumma rompe col Milan: sicuri che alla Juve arrivi Szczesny?
Prossimo articolo
pjaca marianiPjaca, tornerai più forte di prima: Allegri studia una nuova mossa