Szczesny verso la Juventus: cifre e dettagli dell’accordo

szcesny
© foto www.imagephotoagency.it

Szczesny alla Juve: trovato l’accordo per 10 milioni. Il polacco arriverà domani in Italia per gli ultimi dettagli: le cifre – ore 22.30

Dopo tante settimane di trattative, ecco il secondo portiere tanto agognato per la Juventus dopo l’addio di Norberto Neto, passato al Valencia. Raggiunto l’accordo con l’Arsenal per l’acquisto a titolo definitivo del portiere polacco Wojciech Szczesny, che nelle ultime due stagioni ha difeso la porta della Roma in prestito biennale. Juventus e Arsenal al lavoro per limare gli ultimi dettagli che non ostacoleranno la fumata bianca, cifra finale da 10 milioni di euro più due di bonus. Arrivo in Italia previsto nelle prossime ore, con Szczesny che sarà pronto per Allegri già per la partenza alla volta della tournée in Usa.

Szczesny domani in Italia: la Juve trova l’accordo – ore 17.30

Dopo Douglas Costa sarà Szczesny il prossimo colpo del mercato bianconero. Il portiere ex Arsenal e Roma è atteso per domani in Italia, di rientro da Londra. Trovato l’accordo per 10 milioni, la Juve ha rialzato dai 9 offerti in precedenza per strappare il sì dell’Arsenal. A questo punto manca davvero poco. L’intenzione della dirigenza è già di ufficializzare il tutto entro il fine settimana in modo che Szczesny possa svolgere la tournée in America col resto del gruppo. Da domani o al massimo nelle prossime ore il portiere designato come vice Buffon volerà, salvo imprevisti, a Torino.

Sarà Szczesny il vice-Buffon: trovata l’intesa per il prezzo. La Juve verserà 10 milioni all’Arsenal, da definire gli ultimi dettagli – 14:27

La fumata bianca con l’Arsenal c’è. Szczesny vale 10 milioni. La Juve sposterà la cifra nelle casse dei gunners, con cui il portiere ex Roma non è nemmeno partito per il ritiro estivo. Il destino è infatti quello di diventare vice Buffon, in una stagione di transizione. Al portiere ex Roma infatti sarà comunque assicurato un buon minutaggio visto che Gigi per questioni anagrafiche, come già accaduto la scorsa stagione, non giocherà tutte le partite.

Si tratta comunque di un buon investimento per un portiere perchè l’idea in Corso Galileo Ferraris e di assicurarsi un elemento che possa poi essere titolare nel futuro. Szczesny è quindi anche l’erede di Buffon. Se tutto naturalmente in campo e non andrà come deve andare.

Super Gigi ha già affermato di lasciare il calcio al termine della prossima stagione in caso di non vittoria Champions. Ma quello naturalmente si vedrà. La Juve però deve programmare già il suo futuro. Sulla base di intesa con l’Arsenal ora si devono definire gli altri dettagli, come l’ingaggio. La sensazione è che però manchi davvero poco tempo.

Condividi
Articolo precedente
juve-barcellonaJuventus, Rakitic lontanissimo. Dal Barça: «Non è in vendita!»
Prossimo articolo
de sciglioJuventus, non solo Szczesny: in arrivo anche De Sciglio