Szczesny, pronto il rilancio della Juventus

szczesny
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere dell’Arsenal è un obiettivo della Juventus. L’operazione Szczesny però non decolla: le ultimissime

Il portiere ex Roma, Wojciech Szczesny, può arrivare alla Juventus. Il polacco ha l’accordo con la Juve ma i bianconeri non hanno l’intesa con l’Arsenal. L’accordo definitivo tra i club non è ancora stato raggiunto. Anzi, c’è ancora distanza. Secondo “La Gazzetta dello Sport” la Juve è pronta a passare al rilancio, provando a stimolare le corde dei Gunners. L’Arsenal chiede tra i 15 e i 20 milioni di euro. La Juve ha offerto 5 milioni ma è pronta a presentare una nuova offerta, da 8 milioni. Attesa la risposta di Wenger.

Szczesny, operazione a rilento: ma Marotta ha un piano – 29 giugno

Sembrava fatta. E invece no. La Juventus ha in pugno Wojcech Szczesny ma non chiude l’affare. I bianconeri hanno l’intesa con il portiere polacco classe 1990 ma non hanno l’accordo con l’Arsenal. Il portiere, reduce da 2 buoni anni a Roma, è valutato tra i 15 e i 20 milioni di euro. La Juve non intende minimamente versare quella cifra per un giocatore col contratto in scadenza e ha offerto 5 milioni.

I bianconeri sono fermi all’offerta iniziale. Marotta ha deciso di usare la linea dura per far abbassare il prezzo. I bianconeri, secondo indiscrezioni, sarebbero disposti a chiudere a 8 milioni. Secondo “La Gazzetta dello Sport” questa è la strategia di Marotta. L’ad spera di ridurre la forbice e di ammorbidire le richieste iniziali dell’Arsenal. Wenger è un osso duro ma potrebbe mollare: il rischio di perdere il portiere a zero tra un anno incombe.

Condividi
Articolo precedente
keitaKeita ossessionato dalla Juve ma il Milan ci prova grazie a Montella
Prossimo articolo
donnarummaDonnarumma, fissato l’incontro col Milan: la Juve si prepara