Neto, l’agente incontra la Juve: tre club pronti a prenderlo

neto juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Neto blocca l’affare Szczesny: prima la cessione del brasiliano che però vuole solo il Valencia poi l’ingaggio del portiere ex Roma. La Juve preferisce il Watford: incontro in corso – ore 18.50

Da qui a breve tempo potrebbero esserci importanti novità per quel che concerne il futuro del portiere brasiliano Neto. Il secondo portiere bianconero, infatti, è da diverse settimane in uscita dalla Juventus. Diverse formazioni, non solo italiane ma anche estere, hanno manifestato un concreto interesse per l’ex Fiorentina. La situazione, tuttavia, non si è ancora sciolta: su di lui Napoli, Valencia, Watford e molte altre hanno manifestato interesse. Quest’oggi, però, come riportato da Sky Sport, l’agente di Neto ha incontro a Milano sia Fabio Paratici che Beppe Marotta. Si è parlato del futuro del portiere viste le diverse richieste nei confronti dell’estremo difensore brasiliano. Si attendono novità a breve, con Neto che potrebbe dare il via al giro di valzer dei portieri in Serie A.

Neto vuole solo il Valencia: Szczesny rimane in stand by – ore 14.20

La situazione di Szczesny è legata a doppia mandata a quella di Norberto Neto. Il portiere brasiliano vuole solo il Valencia ed è molto vicino all’accordo con la società spagnola. Per questo ha rifiutato la proposta del Watford che pure è più gradita alla Juventus. Gli inglesi offrono infatti 9 milioni (vicini ai 10 chiesti dai bianconeri) contro i 6 degli spagnoli. Risolta questa situazione ci sarà il via libera per Szcesny.

Neto tra Napoli e Valencia. Il portiere lascerà la Juventus e potrebbe andare in Spagna – 5 luglio, ore 12.20

Il secondo portiere della Juventus, Norberto Neto, sta per cambiare maglia. Dalla Spagna sono certi: il Valencia ha deciso di fare sul serio per il portiere bianconero e sta per chiudere. Secondo “Marca“, il nuovo allenatore della squadra spagnola Marcelino avrebbe convinto il portiere a sposare il progetto del club spagnolo. Dopo Zaza, anche Neto è pronto a lasciare la Juventus per il Valencia.

Il Napoli punta concretamente a Neto: il ds Giuntoli resta in agguato – 5 luglio, ore 09.30

Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli non molla Norberto Neto. Secondo Sky, domani ci sarà un nuovo incontro con il portiere della Juventus. Gli azzurri vorrebbero convincerlo al trasferimento nonostante la presenza di Reina. Il brasiliano, però, vuole giocare, dà priorità alle società che gli garantiscono spazio.

Il portiere brasiliano Neto – in rotta di collisione con l’ambiente bianconero – comunica la pista che gli è più gradita – 4 luglio, ore 11.00

Della situazione di Neto se n’è parlato a lungo, ora vi sono ulteriori sviluppi: il portiere brasiliano accetterebbe infatti la cessione, ma solo in Liga, e più precisamente al Valencia. Unico nodo è che gli spagnoli hanno presentato un’offerta inferiore di tre milioni rispetto al Watford, con il Napoli pronto all’agguato nel caso non si sbloccasse la situazione di Reina.

SZCZESNY – Qualora l’affare andasse in porto, la Juventus potrebbe puntare dritta all’ex portiere della Roma, Szczesny: lui ha già trovato l’accodo (quadriennale da 4 milioni netti a stagione) ma l’Arsenal, dove è rientrato per fine prestito, si ostina a chiedere 15 milioni, troppi per i bianconeri. Al di là dell’intesa, che si troverà, l’annuncio di Szczesny sarà dato soltanto dopo la cessione di Neto, conteso da Watford e Valencia. In partenza anche Emile Audero: dopo un paio d’anni da terzo farà esperienza nel Venezia di Pippo Inzaghi.