Mattia De Sciglio al JMedical: visite mediche concluse – FOTO e VIDEO

de sciglio
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo Szczesny è arrivato il momento delle visite mediche anche di Mattia De Sciglio. Il calciatore sarà a disposizione per la tournée americana

Concluse in giornata le visite mediche del nuovo calciatore della Juventus, Mattia De Sciglio, come riportato dal comunicato ufficiale bianconero: «Sono terminate le visite mediche per Mattia De Sciglio al J|Medical. Il calciatore è arrivato dopo le 9 presso il centro polispecialistico presso l’Allianz Stadium, e subito sono iniziati i test, che si sono protratti fino al pomeriggio». Restiamo in attesa del comunicato ufficiale che darà l’inizio alla nuova avventura dell’ex Milan con la nuova maglia della Juventus, presumibilmente verrà diramato nella mattinata di domani.

È tempo di visite mediche: Mattia De Sciglio al JMedical – FOTO e VIDEO

Dentro un altro: il passaggio di Mattia De Sciglio dal Milan alla Juventus è stato perfezionato per la cifra di 12 milioni di euro. Il terzino, arrivato ieri sera a Malpensa dal ritiro cinese dei rossoneri, si sta sottoponendo proprio ore agli accertamenti medici del caso nella moderna struttura del JMedical. Parleremmo di formalità ma il caso Schick ha insegnato fin troppo. Successivamente De Sciglio si recherà in sede per apporre la firma sul suo nuovo contratto. L’ex Milan, fortemente voluto da Allegri, andrà a rinforzare la catena bassa di destra, con la possibilità di essere impiegato, in caso di necessità, anche a sinistra.  Di seguito le prime immagini di Mattia De Sciglio bianconero: per lui è stato sdoganato anche un nuovo coro. Il calciatore potrà dunque aggregarsi al volo che condurrà i bianconeri negli USA per disputare l’ICC Cup. Poco prima del terzino è arrivato al JMedical anche un altro giovane acquisto della Juventus: parliamo del classe 2001 Nicolas Penner, arrivato dall’Under 17 dello Sparta Praga.

 

Condividi
Articolo precedente
Rassegna Bianconera di mercoledì 19 luglio 2017
Prossimo articolo
Prandelli non approva: «Bernardeschi alla Juve rischia la panchina»